Otto Wagner

Otto Wagner

Otto Koloman Wagner nasce a Penzig, all'epoca sobborgo viennese, il 13 luglio 1841 e muore a Vienna l'11 aprile 1918.

La sua vita e la sua carriera professionale si dipanano attraversando un'epoca di transizione, nella quale il passaggio dal vecchio al nuovo secolo coincide con quello da un vecchio a un nuovo mondo, in ambito storico, sociale, economico e artistico. L'opera di Wgner rispecchia la dinamicità di questi anni e si evolve continuamente, dall'iniziale adesione allo storicismo accademico fino alle ultime architetture "protorazionaliste", tanto da essere incluso dallo storico dell'arte e dell'architettura Nikolaus Pevsner tra i pionieri dell'architettura moderna.

Wagner, Otto. Tra i maggiori maestri dell'architettura moderna, Wagner, Otto influì. - Architetto e urbanista austriaco (Penzig, Vienna, 1841 - Vienna 1918).

Wagner, Otto. A Zurigo incominciò una vita relativamente stabile per Wagner, appoggiato dagli amici di Bakunin – molti dei quali esuli in Svizzera – e dalla celebrità che gli. - Architetto e urbanista austriaco (Penzig, Vienna, 1841 - Vienna 1918). Tra i maggiori maestri dell'architettura moderna, Wagner, Otto influì.