Poesie improvvisate a rime baciate

Poesie improvvisate a rime baciate

Il titolo del libro scaturisce da un'improvvisazione in seguito ad un evento che fa parte del vissuto dell'autrice come la visita di una località con l'osservazione del tutto. A volte si fa riferimento ad un avvenimento scolastico come la poesia dei "Cento giorni" (Mancano 100 giorni prima dell'inizio degli esami.) "Mia madre tra le donne leggiadre" apre il repertorio con una dedica particolare ad una donna esemplare ed unica. Questa raccolta di poesie ha anche uno sfondo religioso con la tematica dedicata ai Papi (Papa Francesco I e i due papi santificati e canonizzati). È evidente l'interesse per i viaggi. Si dà importanza ai valori della vita e ai ricordi da cui traspare l'affetto verso le persone conosciute. ("Un saluto di commiato rimato e improvvisato."). Questa è la prima opera dell'autrice.