Naturocrazia

Naturocrazia

"Perché siamo sempre più convinti che destra e sinistra siano concetti troppo ambigui? Che nella politica che dovrebbe guidarci ci sia qualcosa di profondamente sbagliato? Perché noi gente comune non riusciamo a toglierci dalla testa l'idea che ci stanno fregando? Paolo Chieselli ha la risposta a tutti questi interrogativi e la espone con una linearità esemplare. L'autore segue lo sviluppo storico della politica occidentale a partire dal Novecento, iniziando da Karl Marx e attraversando le diverse guerre e i diversi conflitti. Ne espone le ideologie contestualizzandole, spiegandole e commentandole sotto un'ottica dalla quale non siamo assolutamente abituati a valutarle."