Nuovo dislessia e didattica. Le pratiche scolastiche inclusive

Nuovo dislessia e didattica. Le pratiche scolastiche inclusive

Rispetto alla precedente edizione, sviluppa in modo dettagliato il concetto di "azione educativa". Sottolineando sempre le caratteristiche dell'alunno dislessico e le sue esigenze di sviluppo, focalizza l'attenzione del lettore sui processi inclusivi, dal momento iniziale dell'osservazione alla presa in carico del soggetto dell'apprendimento, attraverso il modello ICF (Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Salute e della Disabilità, OMS, 2001), al quale viene dedicato un intero capitolo. Altri significativi approfondimenti, contenuti nel testo, riguardano l'analisi delle funzioni esecutive e dello screening da somministrare nella scuola secondaria, preceduto da una attenta descrizione dell'alunno adolescente disfunzionale.

ssa Luisa Franzese : Il saluto del Direttore Generale. Ministero dell’Istruzione, dell'Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO. ssa Luisa Franzese : Il saluto del Direttore Generale. ssa Luisa Franzese : Il saluto del Direttore Generale. Il Direttore Generale Dott. Il Direttore Generale Dott. Il Direttore Generale Dott. Il Direttore Generale Dott. Ministero dell’Istruzione, dell'Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO. Ministero dell’Istruzione, dell'Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO. Ministero dell’Istruzione, dell'Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO. ssa Luisa Franzese : Il saluto del Direttore Generale.