La via dinamica della meditazione. La guarigione dal dolore e dalla sofferenza con le tecniche meditative vipassana

La via dinamica della meditazione. La guarigione dal dolore e dalla sofferenza con le tecniche meditative vipassana

Dhiravamsa è uno dei rari maestri orientali che non sono venuti in Occidente per vendere esotismo e panacee, ma per imparare. Il buddhismo theravada è una delle più antiche tradizioni buddhiste orientali e, come anche le più recenti (dallo zen al vajrayana), è fusa e intrecciata con la cultura nella quale si è preservata, quella dello Sri Lanka, della Thailandia, della Birmania e della Cambogia. Dhiravamsa ha ripensato il nucleo di verità che portava con sé dall'Oriente, per depurarlo di tutte le sovrastrutture e incrostazioni culturali di origine e di riversarlo nella cultura occidentale. È così che uno degli elementi centrali della concezione theravada, la tecnica di meditazione vipassana, cioè la tecnica dell'insight, emerge in questo libro con aspetti e accenti che richiamano una folla di nomi e di tecniche prettamente occidentali (Reich e l'orgonomia, Perls e la terapia gestaltica, ma anche tutte le 'terapie espressive' e le 'terapie catartiche' che la recente psicologia occidentale ha scoperto e ampiamente praticato). Tuttavia le svariate tecniche della meditazione vipassana e le loro applicazioni mantengono un'originalità, una semplicità e una forza dirompenti, descritte in questo breve testo concepito come un manuale pratico di addestramento alla consapevolezza, che insegni a liberare l'energia meditativa in un processo di purificazione mentale e spirituale.