In pace mi corico. Preghiera della sera

In pace mi corico. Preghiera della sera

La nostra giornata volge al suo compimento, carica delle fatiche e delle gioie. E come il nostro corpo cerca riposo, il cuore cerca la pace. Chi custodirà ogni cosa lieta accaduta, chi volgerà in acque tranquille e pacificate ogni nostro affanno? Possiamo posare fiduciosi tutto nel cuore del Signore Gesù e nelle braccia tenere di Maria. La preghiera è il nostro respiro, la nostra vita, il nostro tutto. Non c'è uomo che non prega, c'è solo un uomo che non sa di pregare.

Con questa certezza disponi il tuo animo e consegnati alla serenità della notte.

Questo libriccino è per te, da mettere sul tuo comodino o in un posto a te caro della casa. La sera, prima di coricarti, aprilo e segui le indicazioni di preghiera che ti vengono date. Se puoi, prega con la tua famiglia!

II DOMENICA “PER ANNUM” PRIMI VESPRI Il Signore sia con voi. È un altro giorno che muore e una pace profonda ci tiene. (La signora Concetta Riguccio vedova Lo Russo e Gaspàno Inclima si lasciano andare ad un amplesso con tutti i sentimenti) Giobbe - Capitolo 1 I. Quante discussioni si son fatte e si fanno ancora su Dio. N. 22-23 Mc 1,29-39 – Scarica il file PDF con testi in formato poliglotta. – Scarica o apri il file del “Foglietto domenicale” in formato testo (File Word). PROLOGO Satana mette Giobbe alla prova [1] C'era nella terra di Uz un uomo chiamato Giobbe: uomo integro e retto, temeva Dio ed era alieno dal male. (La signora Concetta Riguccio vedova Lo Russo e Gaspàno Inclima si lasciano andare ad un amplesso con tutti i sentimenti) Giobbe - Capitolo 1 I. Sulla frontiera dei monti il sole silenzioso s’immerge. Signore ascolta la nostra preghiera … Si smemora la sera sulle alture. Nell’angoscia mi hai dato sollievo; Il birraio di Preston Donna Sofia pag. 28 e sgg.

– Scarica o apri il file del “Foglietto domenicale” in formato testo (File Word). Forse ti può interessare anche: Francesco, udienza: «La santità è il volto più bello della Chiesa» Tawadros II: videomessaggio di auguri a Papa Francesco, «Ho bisogno sempre della sua preghiera» Risplenda su di noi, Signore, la luce del tuo volto. Quando t’invoco, rispondimi, Dio della mia giustizia. Quando t’invoco, rispondimi, Dio della mia giustizia.

VESPRO Torna all’inizio.

E con il tuo spirito.

Le spoglie dei martiri copti di Libia tornano in Egitto (foto) Inebriati dallo Spirito (Macario il Grande) Potenza e gloria della preghiera (Arch. Forse ti può interessare anche: Francesco, udienza: «La santità è il volto più bello della Chiesa» Tawadros II: videomessaggio di auguri a Papa Francesco, «Ho bisogno sempre della sua preghiera» Risplenda su di noi, Signore, la luce del tuo volto. Tu che ne pensi, chiese un giorno un discepolo al grande maestro Sri Ramakrishna.